Biografia dell'artista Lorenzo Monegato

Lorenzo Monegato è nato a Voghera (PV) nel 1974 ma la sua famiglia è originaria dal Veneto.

 

Si è diplomato Geometra nel 1993 ed  ha conseguito l'abilitazione alla libera professione di Geometra nel 1997,ma non ha continuato la carriera edile, ha lavorato dal 1998 al 2014 nel campo industriale.

 

E’ un’artista emergente autodidatta, non ha frequentato scuole o accademie d’arte, per esprimere liberamente le sue idee artistiche.

 

L'artista manifesta il suo naturale talento per il disegno e la pittura all’età di 6 anni, con le prime opere con acrilico e acquerello su cartoncino per poi passare in età adulta all’olio su tela.

 

 E' discendente del noto scultore e pittore veneto Giuseppe Monegato, attivo dopo la seconda guerra mondiale e da cui ha ereditato la singolare forza espressiva.

 

Lorenzo Monegato inizia a dipingere seriamente da inizio 2013 e debutta nel settembre 2013 alla Biennale di Chianciano Terme, con una menzione nel quotidiano New York Times, iniziando un percorso in continua crescita evolutiva.

 

Inizialmente l'artista inizia con una lunga serie di ritratti di figurazioni immaginarie metropolitane di carattere cubo - futurista, con un'ampia tavolozza di cromie calde e fredde contrastanti, facendo valere la sua vicinanza alla Pop Art americana, tutti con olio su tela.

 

A marzo 2014 espone la sua prima mostra personale a Roma alla galleria "Il Collezionista".

 

Successivamente inizia la sua produzione di opere architettoniche urbane astratte, con un gioco di prospettive aeree, sempre con la sua usuale tavolozza di colori esplosivi, che espone in occasione della sua mostra personale a New York alla Artifact Gallery nel luglio 2015.

 

Da qui nasce il suo personale stile artistico "Metropolis", nome che userà sempre come titolo delle sue mostre personali e come suo nome d'arte, dipingendo sempre con olio su tela, ed espone la serie completa del suo repertorio artistico alla mostra personale a Lugano presso la Finter Bank a fine 2015.

 

In occasione della rassegna artistica Paviart 2016 l'artista espone un nuovo lavoro con acrilico su tela che racchiude tutta la produzione di Metropolis, "La Valle delle Bambole", una innovativa opera formata da più pannelli ripiegabili.

 

Metropolis di Lorenzo Monegato rappresenta così una serie di produzioni figurative ed urbane prospettiche astratte in un immaginario contesto metropolitano.

 

L'artista espone nelle migliori Fiere Internazionali In Italia (Padova, Genova, Forlì, Pavia, Parma) e nel mondo (Los Angeles, Miami, Parigi, Innsbruck, Monaco) e con mostre personali a Roma, Lugano, New York e Milano; una sua opera è stata battuta all’asta da Sotheby’s Lugano a giugno 2015.

 

L’artista è stato recensito e pubblicato in diverse Riviste e Volumi d’Arte a tiratura internazionale ed ha ricevuto numerosi riconoscimenti artistici.

 

Le sue opere sono presenti in numerose collezioni pubbliche e private in Italia e nel mondo.

 

L’artista vive e lavora a Milano, esegue opere su commissione ed espone a mostre personali.